Logo

Locarno Festival - Il Comitato di selezione

Il Consiglio direttivo del Locarno Film Festival ha ratificato la proposta della Direttrice Artistica Lili Hinstin di composizione del Comitato di selezione che l’ accompagnerà nella concezione e nella preparazione del programma della 72esima edizione del Festival.

Lili Hinstin, Direttrice artistica del Locarno Film Festival: “Il Comitato di selezione che sceglierà i film in concorso per la 72esima edizione di Locarno è l’immagine del Festival e della sua storia: giovane, libero e audace. Le nostre scelte disegneranno una definizione del contemporaneo di cui il Festival è sempre stato il testimone e il difensore”.

Questa la squadra che accompagnerà Lili Hinstin: Mathilde Henrot, programmatrice francese del Festival di Sarajevo e cofondatrice del sito web Festival Scope Pro; Nicholas Elliott, corrispondente da New York dei Cahiers du Cinéma, nel Comitato di programmazione del Flaherty Film Seminar, Julian Ross, programmatore dell’International Film Festival Rotterdam e ricercatore all’Università di Westminster, Daniela Persico, critica cinematografica e programmatrice italiana, già vicina al Locarno Film Festival in altri ambiti artistici dal 2013 e il francese Antoine Thirion, fondatore della rivista online Independencia, membro del Comitato di selezione del Cinéma du Réel e curatore delle retrospettive del FID di Marsiglia. Ecco i nomi di chi invece affiancherà la nuova direzione artistica nella selezione dei cortometraggi: responsabile del comitato Pardi di domani sarà Charlotte Corchète, ricercatrice all’École des Hautes Études en Science Sociales di Parigi, che ha lavorato anche per la collezione cinematografica del Centre Pompidou e ha fatto parte del Comitato di selezione del Festival Entrevues di Belfort; a dedicare un attento sguardo sul cinema germanofono ed elvetico sarà lo svizzero Tizian Büchi, regista e programmatore in diversi festival cinematografici. A completare la squadra altri due profili già noti a Locarno: l’inglese Liz Harkman, da oltre quindici anni impegnata nell’industria cinematografica britannica in cui ha ricoperto ruoli in istituzioni nazionali come il British Film Institute e l'UK Film Council e il regista e produttore di Belgrado Stefan Ivančić​​​​​, le cui opere hanno ricevuto numerosi premi nazionali e internazionali e sono state selezionate e sostenute dal Festival di Cannes (selezione Cinéfondation), CNC, Visions Sud Est o Eurimages.

72 Locarno Festival News

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.