Logo

Locarno74 I Alberto Lattuada

La Retrospettiva di Locarno74, scelta dal direttore artistico Giona A. Nazzaro e curato da Roberto Turigliatto, sarà dedicato ad Alberto Lattuada. Una figura fondamentale, eppure spesso sottovalutata, Lattuada ha vissuto più di 40 anni di storia del cinema italiano nel corso della sua ricca e affascinante carriera. "Sensualità, bellezza, ambiguità, controllo formale, perfezionismo e sperimentazione sono solo alcuni degli ingredienti della produzione sorprendentemente diversificata di un uomo libero, curioso e anticonformista che oggi più che mai merita di essere riscoperto dal pubblico" Roberto Turigliatto. 

Era un regista, un architetto, un fotografo, un intellettuale e un critico. Questo era, ed è, Alberto Lattuada , il sorprendente e sfuggente protagonista di 40 anni di cinema italiano. Ancora troppo oscuro e raramente ricordato, Lattuada è stato un narratore attento e mai scontato nel contesto della seconda metà del Novecento italiano, capace di muoversi tra i generi. Era un autore erudito e popolare, i cui numerosi successi saranno maturi per essere riscoperti a Locarno dal 4 al 14 agosto. 

La Retrospettiva di Locarno74 

                   

                    

 

 
 
 
 
 
 
 
 
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.