Logo

Locarno74 I Programma

Il Locarno Film Festival torna alla sua formula originaria sotto la guida del nuovo direttore artistico Giona A. Nazzaro, che con i comitati di selezione ha scelto i titoli che verranno proiettati a Locarno tra il 4 e il 14 agosto. Accanto ai graditi ritorni non mancano le novità, come il programma competitivo Corti d’autore, nella sezione Pardi di domani, e un vero e proprio programma per i più piccoli, Locarno Kids: Screenings.

Locarno74, nel pieno rispetto delle normative sanitarie vigenti, si terrà in presenza, con le serate in Piazza Grande il ripristino delle sale cittadine. Gli incontri e le conversazioni con gli ospiti legati alla selezione si terranno invece presso la Rotonda by la Mobiliare, la nuova casa del Forum.

Sono state annunciate le giurie della 74esima edizione del Locarno Film Festival. Saranno a Locarno, per il concorso internazionale: la cineasta Eliza Hittman, Presidente di giuria, l’artista e cineasta Kevin Jerome Everson, il regista Philippe Lacôte, e le attrici Leonor Silveira e Isabella Ferrari. Per il Concorso Cineasti del presente, la giuria sarà invece composta dall’attrice Agathe Bonitzer, dalla regista Mattie Do e da Vanja Kaludjercic, direttrice dell’International Film Festival Rotterdam.

Tra i titoli della Piazza Grande spiccano Beckett di Ferdinando Cito Filomarino e Free Guy, l’atteso lungometraggio di Shawn Levy con Ryan Reynolds, oltre a Yaya e Lennie – The Walking Liberty, nuovo film d’animazione di Alessandro Rak.

Nel Concorso Internazionale si segnalano il nuovo film di Bertrand Mandico, After Blue (Paradis Sale)I giganti di Bonifacio Angius e Zeros and Ones, il nuovo film di Abel Ferrara con Ethan Hawke (thriller politico in una Roma assediata dopo la distruzione del Vaticano), mentre Fuori Concorso trovano posto il nuovo film di Giovanni Cioni, Dal pianeta degli umani, e Il mostro della cripta, il nuovo horror di Daniele Misischia scritto e prodotto dai Manetti Bros.

Locarno Film Festival I il programma

Ricordiamo, infine, le premiate e i premiati già annunciati che saranno presenti a Locarno: il Pardo d’onore Manor John Landis, l’Excellence Award Davide Campari Laetitia Casta, il Vision Award Ticinomoda Phil Tippett, il Premio Raimondo Rezzonico Gale Anne Hurd e il Pardo alla carriera a Dante Spinotti.

 

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.